Avv. Giacomo Maggio

L’Avv. Maggio si caratterizza per professionalità, gentilezza e disponibilità verso i propri clienti.

E' sua convinzione che la razionalità del diritto può essere coniugata con la profondità dell'animo umano.

In tutti questi anni di esercizio della professione egli ha compreso che l’esigenza fondamentale di chi si rivolge ad un legale è quella di avere un punto di ascolto, attento e profondo delle loro domande, soprattutto da un punto di vista psico-filosofico interiore.

Spesso dietro un problema giuridico si nasconde una ferita emozionale personale relazionale, che ha origini lontane e viene vissuta in modo doloroso e che sfocia in un conflitto giudiziario.

Oggi, più di ieri, l’uomo affronta dinamiche di vita complesse, che devono essere lette, interpretate, non solo con il senso comune, ma con l’ottica giuridica e psicologica, che gli permettano di rispondere a specifiche domande dell’esistenza.

Il Titolare dello Studio abbina, infatti, alla cultura giuridica, l'esperienza formativa acquisita nell’ambito del Counseling, che gli permette di accompagnare ed assistere i clienti nei loro cruciali momenti delicati che vivono, dando voce non solo alle istanze primarie del caso concreto, ma anche a quelle esistenziali.

Proprio in tale direzione il titolare è un Counselor professionale con Approccio Empirico.

 

News dello studio

dic7

07/12/2020

Assegno di mantenimento figli: la madre mantiene la  legittimazione attiva ad agire nell'azionare il precetto per il recupero degli arretrati dell'assegno di mantenimento per il figlio maggiorenne

Assegno di mantenimento figli: la madre mantiene la legittimazione attiva ad agire nell'azionare il precetto per il recupero degli arretrati dell'assegno di mantenimento per il figlio maggiorenne

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 27602 del 3 dicembre 2020 ribadisce alcuni principi in materia di assegno di mantenimento ed opposizione a precetto Il caso: L.V. impugna la sentenza della Corte

nov24

24/11/2020

Coniuge tradito: in caso di depressione profonda si può chiedere il risarcimento danni

Coniuge tradito: in caso di depressione profonda si può chiedere il risarcimento danni

Ormai da tempo la Giurisprudenza di legittimità ha riconosciuto l'infedeltà coniugale come causa di danni non patrimoniali risarcibili, se lede diritti costituzionalmente garantiti. La

nov24

24/11/2020

Cosa sapere in caso di voli cambiati e/o cancellati: esistono le due diversi opzioni della compensazione e/o del risarcimento danni. Vi sono, però, due giudici diversi a seconda di ciò che si chiede.

Cosa sapere in caso di voli cambiati e/o cancellati: esistono le due diversi opzioni della compensazione e/o del risarcimento danni. Vi sono, però, due giudici diversi a seconda di ciò che si chiede.

In questo periodo di Covid -19, ove gli spostamenti sono fortemente condizionati dalle esigenze sanitarie e dove chi si sposta lo fa per lavoro o per necessità, ad esempio visite mediche oltre

News Giuridiche

gen31

31/01/2023

Richiesta di consenso ai cookies in alternativa all'abbonamento: è una pratica legittima?

Il Garante della Privacy ha aperto un'istruttoria

gen31

31/01/2023

Il controllo biometrico degli accessi dei lavoratori vìola la privacy

Con una l’Ordinanza ingiunzione del 10